Riorganizzazione Poste .....

Roserio, Linate, Peschiera……… e molto altro. Nei primi giorni di settembre Poste e sindacati tutti, firmano un accordo per la rilocazione presso il CMP Roserio delle attività genericamente intese come posta internazionale. Dal testo: “ Il nuovo impianto consentirà di sviluppare, potenziare e rendere più efficiente il processo industriale dedicato alla posta internazionale permettendo così di far crescere Poste italiane presso gli altri operatori postali internazionali. Tale innovazione richiede un reengineering della rete logistica, inbound e outbound e l’accentramento dei prodotti di posta internazionale sui nodi dedicati…”  La riorganizzazione avverrà in due fasi: primo lo spostamento temporaneo di un centinaio di addetti quindi il trasferimento completo delle lavorazioni. La prima fase, sempre secondo l’accordo, vede la totale discrezionalità di Poste nella individuazione dei lavoratori da “distaccare” mentre, per la seconda fase, si prevede una verifica delle eventuali disponibilità dei singoli al trasferimento quindi, nel caso i risultati dell’indagine fossero negativi o insufficienti, la formazione di una graduatoria generale, da produrre secondo criteri ancora da definire, per la mobilità di tutto il personale interessato.

Files:
Date 2017-11-01
File Size 405.98 KB
Download 6

Articoli correlati (da tag)