In evidenza
In evidenza

In evidenza (1)

Le poste, ma soprattutto i postali, convivono con l’amianto sin dalla notte dei tempi; a partire dai grandi centri di movimentazione tipo Milano Ferrovia, passando per i “nuovi” cpd di recapito tipo MI Baggio, e chissà quanti altri. In varie forme e tipologie: spruzzato sulla struttura (cd a matrice friabile) come isolante, o conglomerato con cemento per contro-soffitti, manufatti per riscaldamento o idrici, divisori, pannelli di riempimento, o avvolto su tubature e condotte di vario tipo, la sua presenza è stata costante. Mimetizzato, dimenticato, “confinato” o, più semplice- mente, negato, è sempre stato presente, sornione, silente, e mortale.